GERMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Germania: von der Leyen, Cdu rimarrà partito tedesco per l'Europa

Berlino, 15 gen 21:32 - (Agenzia Nova) - L'Unione cristiano-democratica “rimarrà il partito tedesco per l'Europa, chiunque venga eletto alla sua presidenza”. I tre candidati sono, infatti, “dichiarati europeisti”. È quanto affermato dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, esponente della Cdu, al 33mo congresso della formazione democristiano-conservatrice tedesca. La riunione è in corso oggi e domani, 16 gennaio, in formato virtuale in conformità con le restrizioni per il contenimento della pandemia di coronavirus in vigore in Germania. I 1.001 delegati sono chiamati a eleggere il nuovo presidente della Cdu, i suoi vice, nonché il segretario generale e la dirigenza. Alla guida del partito sono candidati Friedrich Merz, esponente della destra della Cdu, Norbert Roettgen, presidente della commissione Affari esteri del Bundestag, e Armin Laschet, primo ministro della Renania settentrionale-Vesftalia. Per von der Leyen, il significato dell'essenza europea della Cdu è stato dimostrato dalla presidenza di turno tedesca del Consiglio dell'Ue, nello scorso semestre. (segue) (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE