USA

 
 

Usa: 275 indagati per l’assalto al Campidoglio, sotto accusa quasi cento persone

New York, 15 gen 22:31 - (Agenzia Nova) - Le forze di sicurezza degli Stati Uniti hanno aperto 275 procedimenti d’indagine e accusato circa 98 persone in relazione ai fatti del Campidoglio, dove il 6 gennaio un gruppo di sostenitori del presidente Donald Trump ha fatto irruzione per interrompere la certificazione del voto elettorale da parte del Congresso. Lo riferisce la “Cnn”, citando i dati forniti da Michael Sherwin, procuratore degli Stati Uniti per il Distretto di Columbia. Secondo Sherwin il numero delle persone nel mirino della giustizia Usa “supererà facilmente le 300 unità entro la fine della giornata”. Emergono intanto nuovi dettagli sull’attacco al Campidoglio di una settimana fa, dopo il quale il presidente Trump è stato messo in stato d’accusa dalla Camera dei rappresentanti per “incitamento alla rivolta”. Il quotidiano “Washington Post” riferisce che il vicepresidente, Mike Pence, era più vicino di quanto inizialmente si pensasse alla folla violenta durante l'assalto. Secondo le indiscrezioni, Pence sarebbe stato evacuato giusto un minuto prima di essere travolto dai facinorosi. Steven D'Antuono, capo dell’ufficio dell’Fbi a Washington Dc, ha assicurato che gli apparati della sicurezza "non lasceranno nulla di intentato" e che si sta "esaminando ogni pezzo del puzzle".
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE