BURKINA FASO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Burkina Faso: domenica le elezioni generali, Kaboré cerca un secondo mandato

Ouagadougou, 20 nov 2020 13:45 - (Agenzia Nova) - Si svolgeranno domenica prossima, 22 novembre, le elezioni legislative e presidenziali in Burkina Faso, un voto che si tiene nel quadro di forti tensioni di sicurezza e per il quale il presidente in carica Roch Marc Kaboré appare il grande favorito. Alla guida del Paese da cinque anni, il capo dello Stato sembra aver consolidato intorno alla sua figura una maggioranza coesa, riuscendo a posizionarsi anche sul piano internazionale, in particolare come alleato occidentale nelle iniziative di contrasto al terrorismo ed in particolare di quello di matrice jihadista. La forza G5 Sahel ne è l'esempio più lampante: creata nel 2015 su iniziativa francese e proprio sotto la presidenza Kaboré, l'iniziativa è la prima ad aver riunito nella lotta al terrorismo i militari del Paese insieme alle truppe di Mali, Niger, Ciad e Mauritania, convogliando sotto lo stesso obiettivo la necessità di sicurezza di un'area africana che è la principale zona rossa dell'azione jihadista e gli interessi europei di sicurezza e di frenare l'immigrazione illegale. La fascia saheliana comprende infatti anche i principali Paesi che sono punto di partenza o di passaggio dei flussi migratori. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE