MAURITANIA

 
 
 

Mauritania: un ospedale militare da campo per affrontare il coronavirus

Nouakchott, 18 dic 2020 09:21 - (Agenzia Nova) - L'esercito mauritano ha aperto un secondo ospedale militare da campo nella capitale, Nouakchott, per affrontare la seconda ondata del coronavirus. L'amministrazione generale dei servizi sanitari delle forze armate e delle forze di sicurezza, guidata dallo Stato maggiore, ha iniziato da pochi giorni la costruzione dell'ospedale, con l'obiettivo di fronteggiare la seconda ondata della pandemia. La missione di questo ospedale da campo, che ha una capacità di 40 posti letto, dotato di ossigeno, è prendersi cura dei pazienti che intraprendono le procedure iniziali degli esami. Durante lo scoppio della prima ondata del virus, l'esercito ha aperto tre centri sanitari militari da campo in zone separate della capitale, Nouakchott, che svolgono il compito di smistare i contagiati e indirizzarli agli ospedali nazionali secondo le necessità, in base a un piano elaborato dal ministero della Salute. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE