MAURITANIA

 
 
 

Mauritania: Forze progressiste condannano repressione manifestanti a Tiveret

Nouakchott, 04 gen 10:01 - (Agenzia Nova) - L’Unione delle forze progressiste, partito di opposizione al governo della Mauritania, ha condannato quello che ha descritto come "il metodo di repressione violenta ingiustificata con cui le autorità hanno affrontato manifestanti pacifici a Tifret e in qualsiasi parte del paese". In una dichiarazione, il partito rappresentato in Parlamento ha chiesto di "punire i responsabili di questa repressione", ricordando alle autorità il loro dovere di proteggere la dignità dei cittadini e delle loro proprietà, e di affrontare le loro legittime richieste con consultazione e rispetto invece di cercare di aggravare la situazione e aumentare la tensione. I residenti del villaggio di Tiverit, a est della capitale, Nouakchott, hanno manifestato più di una volta per chiedere la chiusura della discarica dal loro villaggio, considerando che aveva causato gravi danni alla salute ai residenti nella regione. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE