NAGORNO-KARABAKH

 
 
 

Nagorno-Karabakh: Erdogan a Putin, daremo contributo necessario a stabilità regionale

Ankara, 13 gen 17:12 - (Agenzia Nova) - Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, ha ribadito nel corso di una telefonata con l’omologo della Russia, Vladimir Putin, che Ankara fornirà i contributi e il sostegno necessari alla “nuova era” di pace e stabilità inaugurata nella regione del Nagorno-Karabakh. Lo riferisce un comunicato della presidenza turca. Secondo la nota, durante il colloquio sono stati discussi “passi volti a rafforzare le relazioni fra Russia e Turchia” e “sono stati rivisti gli sviluppi relativi al Nagorno-Karabakh e il centro congiunto russo-turco per il monitoraggio e il controllo del cessate il fuoco nella regione”. Sottolineando di aver voluto “stabilire le condizioni che garantiscano agli azerbaigiani e agli armeni di vivere insieme senza avere bisogno di forze di peacekeeping o attività di monitoraggio nel Nagorno-Karabakh, Erdogan ha detto che quando ciò sarà avvenuto, (le parti) mostreranno ancora una volta al mondo intero i risultati costruttivi della partnership turco-russa”. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE