DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Difesa: gli Usa puntano ad espandere al Kenya la guerra dei droni per sconfiggere al Shabaab

New York, 17 set 2020 15:25 - (Agenzia Nova) - Sebbene non ancora ufficiale, è destinata ad avere un certo rilievo la notizia secondo cui il Comando Usa per l’Africa (Africom) avrebbe chiesto al governo del Kenya l’autorizzazione ad effettuare incursioni aeree con droni contro i miliziani di al Shabaab attivi in alcune aree orientali del Paese. A rivelarlo è il “New York Times” che, citando come fonti quattro ufficiali statunitensi, ha fatto sapere che la richiesta deve ancora essere approvata dal segretario Usa alla Difesa, Mark Esper, e dal presidente Usa, Donald Trump. Se confermata, la notizia potrebbe avere delle conseguenze rilevanti, dal momento che gli eventuali raid sarebbero i primi condotti contro i militanti del gruppo jihadista al di fuori della Somalia. Secondo le stesse fonti, la proposta - contenuta in un documento che è stato inviato alle autorità di Nairobi - autorizzerebbe teoricamente non solo attacchi di droni per operazioni di autodifesa delle truppe Usa o delle forze keniote associate alla Missione dell'Unione africana in Somalia (Amisom), ma anche attacchi offensivi destinati a prevenire minacce sospette, come nel caso di informazioni sui preparativi per assemblare attacchi suicidi e con autobomba. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE