SOMALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Somalia: accordo raggiunto sul modello elettorale, lo scenario in vista delle prossime elezioni

Mogadiscio, 18 set 2020 15:05 - (Agenzia Nova) - Dopo mesi di stallo, le autorità federali della Somalia e i rappresentanti degli Stati regionali hanno finalmente raggiunto un accordo sul modello elettorale da adottare in vista delle elezioni generali. Al termine di cinque giorni di colloqui che si sono svolti a Mogadiscio alla presenza del presidente Mohamed Abdullahi “Farmajo”, del premier ad interim Mahdi Mohamed Guled e dei presidenti degli Stati regionali (compresi Puntland e Oltregiuba, che avevano disertato i precedenti colloqui) per discutere del processo e del modello elettorale da adottare in vista delle elezioni generali, è stato infatti concordato un calendario elettorale che prevede elezioni parlamentari a partire dall' 1 novembre e che culminerà con l’elezione del nuovo presidente, prevista nel mese di febbraio. Al termine della riunione, il presidente Farmajo ha inoltre annunciato la nomina di Mohamed Hussein Roble – operatore umanitario e nuovo arrivato nel panorama politico somalo – come primo ministro. Secondo quanto annunciato dalla presidenza di Mogadiscio in un comunicato, Roble è stato scelto sulla base "della sua conoscenza, esperienza e capacità di portare avanti gli sforzi di costruzione dello Stato e lo sviluppo della nazione". Farmajo ha quindi esortato il premier designato a "formare immediatamente un governo capace che conduca il Paese alle elezioni e compia sforzi significativi per consolidare i progressi in termini di sicurezza, ricostruzione delle forze armate, sviluppo delle infrastrutture e rafforzamento dei servizi di base". Secondo quanto riferisce la stampa somala, il nuovo premier – che subentra ad Hassan Ali Khaire, sfiduciato dal parlamento lo scorso 25 luglio – proviene dallo Stato di Galmudug ed è un espatriato svedese. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE