TURCHIA-SOMALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Turchia-Somalia: ministro della Giustizia Nur in visita ad Ankara, discussa cooperazione bilaterale (2)

Mogadiscio, 24 dic 2020 12:21 - (Agenzia Nova) - La visita di Mohamed Nur cade nel delicato periodo pre-elettorale che la Somalia affronta in vista delle elezioni presidenziali, da tenere secondo quanto concordato fra maggioranza e opposizione e con i partner internazionali entro il prossimo mese di febbraio. Nei giorni scorsi, l'opposizione somala ha esortato Ankara a non inviare un carico di armi a un'unità speciale di polizia della Somalia, spiegando di temere che il presidente somalo Mohamed Abdullahi "Farmajo" possa usarle per "truccare" le elezioni. L'appello, trasmesso in una lettera dai candidati di opposizione somali all'ambasciatore turco in Somalia, ha riportato sotto i riflettori l'impegno turco nel Paese del Corno d'Africa. Ankara ha addestrato infatti la polizia di Harama’ad, un'unità speciale somala nota per la sua violenta repressione delle proteste nel Paese africano. Il 15 dicembre, quattro manifestanti sono rimasti feriti a Mogadiscio durante una protesta pacifica quando le truppe hanno aperto il fuoco sui presenti, mentre altri due sono stati arrestati. Anche questa mattina, 24 dicembre, diverse persone sono state arrestate a Mogadiscio durante una manifestazione dell'opposizione. In queste circostanze, il Consiglio dei candidati alla presidenza ha condannato l'uso di proiettili veri da parte delle forze di Harama'ad contro i manifestanti. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE