SOMALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Somalia: presidente Oltregiuba contro elezioni "unilaterali", si rischia il caos

Mogadiscio, 11 gen 10:35 - (Agenzia Nova) - Il presidente dello Stato regionale dell’Oltregiuba, Ahmed Islam Mohamed Madobe, ha aspramente criticato la decisione del premier somalo Mohamed Hussein Roble di andare avanti col processo elettorale nonostante la ferma contrarietà da parte dell'opposizione e degli Stati dell’Oltregiuba e del Puntland. In una dichiarazione rilasciata ieri, Madobe ha avvertito che lo svolgimento di elezioni unilaterali in Somalia rischia di far sprofondare il Paese nel caos e di mettere a repentaglio i progressi ottenuti con fatica in passato, compresi gli sforzi per la sicurezza e il rafforzamento dello Stato. “Se la Somalia fosse in stata in grado di gestire una dittatura, non sarebbe crollata”, ha detto Madobe, invitando il presidente Abdullahi Mohamed “Farmajo” a mostrare saggezza e leadership anteponendo gli interessi del Paese al suo tornaconto personale. Madobe ha inoltre affermato di aver persino suggerito di posticipare la questione del ritiro delle forze federali dalla regione (una delle condizioni poste dalle autorità dell’Oltregiuba per non boicottare il voto) per attuare l'accordo elettorale firmato il 17 settembre scorso. Madobe ha quindi esortato la presenza a convocare un dialogo nazionale sulla risoluzione dell'attuale crisi pre-elettorale, ribadendo che la mancanza di dialogo rischia di far precipitare il Paese in un'altra crisi la cui risoluzione potrebbe richiedere diversi anni. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE