SPECIALE INFRASTRUTTURE

 
 
 

Speciale infrastrutture: nessun progresso nei colloqui trilaterali tra Egitto, Sudan ed Etiopia su diga Gerd

Il Cairo, 11 gen 16:15 - (Agenzia Nova) - Nessun progresso è stato raggiunto nei colloqui trilaterali tra Egitto, Sudan ed Etiopia sulle linee guida che regolano il riempimento e il funzionamento della Grande diga etiope della rinascita (Gerd). Lo ha annunciato il ministero degli Esteri egiziano in un comunicato stampa. "Una riunione trilaterale in formato virtuale non è riuscita a ottenere alcun progresso a causa delle controversie sul metodo di riavvio dei colloqui e sugli aspetti procedurali relativi alla gestione del processo negoziale", si legge nella dichiarazione. "Il Sudan ha sottolineato la necessità di assegnare esperti nominati dall'Unione Africana (Ua) e di sollevare tutte le questioni irrisolte e redigere un accordo legalmente vincolante sulla Gerd. Tuttavia, l'Egitto e l'Etiopia hanno espresso riserve sulla proposta sudanese”, si legge nella nota. Nonostante l'attuale situazione di stallo, l'Egitto ha confermato, nel corso della riunione odierna, la volontà di impegnarsi in negoziati “seri ed efficaci” in modo da raggiungere “quanto prima” un accordo giuridicamente vincolante sul riempimento e il funzionamento della diga secondo la risoluzioni dell’Unione Africana adottate negli ultimi mesi a livello presidenziale. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE