UGANDA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Uganda: domani le elezioni generali, il rapper Bobi Wine sfida l’anziano presidente Museveni (6)

Kampala, 13 gen 17:23 - (Agenzia Nova) - Patrick Onyango, portavoce della polizia di Kampala, ha da parte sua negato che la casa di Wine sia stata perquisita o che qualcuno sia stato arrestato. “Stavamo solo riorganizzando la nostra posizione di sicurezza nell'area vicino a casa sua, in particolare rimuovendo alcuni posti di blocco”, ha dichiarato. L'episodio non è certo l'unico di abuso della forza esercitato nei suoi confronti: dopo l'uccisione della sua guardia del corpo - investita il 28 dicembre da una camionetta della polizia in un gesto denunciato dal candidato come un omicidio deliberato -, a Bobi Wine è stato più volte impedito di parlare mentre rilasciava interviste. La settimana scorsa, un agente della polizia è intervenuto bruscamente mentre Wine parlava ai giornalisti dalla sua auto, estraendolo con la forza dal finestrino. Sostenuto da reti di avvocati locali e regionali, che hanno avviato procedure legali in sua difesa, l'oppositore ha dichiarato che farà appello alla Corte penale internazionale (Cpi) per gli abusi subiti da lui e dai suoi collaboratori. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE