ARGENTINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Argentina: presidente promulga oggi la legge sulla depenalizzazione dell'aborto (4)

Buenos Aires, 14 gen 13:21 - (Agenzia Nova) - La normativa che verrà promulgata oggi sostituirà l'attuale legge in vigore dal 1921 che considerava l'aborto un reato, salvo in caso di stupro o di rischio per la vita della madre. Il dibattito sulla legge per l'aborto sicuro e gratuito ha ripreso vigore in Argentina negli ultimi anni grazie alla comparsa di un forte movimento di rivendicazione dei diritti delle donne, dapprima con l'iniziativa "Non una di meno", contro la violenza di genere e il femminicidio, ed esteso poi all'intero campo dei diritti riproduttivi e della parità di genere. In precedenza la Campagna nazionale per il diritto all'aborto legale sicuro e gratuito, una lega di organizzazioni femministe, aveva presentato ripetutamente e senza successo per quindici anni un'iniziativa popolare per legalizzare l'aborto, iniziativa che tuttavia era ripetutamente stata accantonata dalla stessa ex presidente Cristina Kirchner durante i suoi mandati. Non tutto lo schieramento celeste si è dato tuttavia per sconfitto. La senatrice Silvia Elias de Perez, tra i più acerrimi oppositori all'aborto, ha annunciato che presenterà un ricorso di incostituzionalità alla giustizia. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE