POLONIA

 
 
 

Polonia: difensore civico, nel 2020 oltre 12 mila consulenze contro agenzie di viaggio e palestre

Varsavia, 14 gen 12:14 - (Agenzia Nova) - Nel 2020 ci sono state molte richieste di consulenza relative alla fornitura di servizi turistici, voli, servizi di fitness o asili nido rivolte al difensore civico della Polonia. Lo ha reso noto Malgorzata Rothert, portavoce dell'ufficio dell'ombudsman, all'agenzia di stampa "Pap". Nell'anno da poco concluso, il difensore civico polacco ha concesso oltre 12.500 consulenze che hanno portato a 2.200 interventi contro gli imprenditori e che nella maggior parte dei casi hanno avuto successo. "Si è trattato per lo più di controversie tra consumatore, ovvero una persona fisica che non svolge attività commerciale, e imprenditore, ossia un venditore o un fornitore di servizi. La maggior parte dei casi che vengono trattati dall'ufficio riguardano contratti di vendita e di servizio, ma la gamma di problemi è illimitata" ha specificato Rothert , sottolineando come le richieste nel periodo di pandemia da Covid-19 siano state soprattutto orientate verso contratti con agenzie di viaggio, palestre e asili nido. (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE