SPECIALE ENERGIA

 
 
 

Speciale energia: Forattini e Borghetti (Pd), anche Regione Lombardia deve fare la sua parte per qualità aria

Milano, 13 gen 14:00 - (Agenzia Nova) - "Il rapporto di Arpa Lombardia presentato dimostra che la qualità dell'aria nella nostra regione non ha visto miglioramenti di cui rallegrarsi. Anzi, ha evidenziato un peggioramento nel numero dei giorni di sforamento delle soglie di particolato atmosferico e una diminuzione per altri inquinanti dovuta solo al lockdown primaverile e alle limitazioni della circolazione nel periodo autunnale". Lo sottolineano in una nota Antonella Forattini e Carlo Borghetti, capogruppo Pd in VI commissione Ambiente e vicepresidente del Consiglio regionale, commentando le parole dell'assessore regionale all'Ambiente Cattaneo che ha presentato i dati sulla qualità dell'aria. "Per questo dobbiamo essere tutti consapevoli che non c'è niente da festeggiare. Le azioni - aggiungono i dem - vanno incentivate e intensificate a tutti i livelli: a livello del traffico veicolare come a livello di intervento sull'efficientamento energetico, sulla riconversione ambientale delle imprese come sulle emissioni in agricoltura. Sappiamo quali sono i problemi e sappiamo che vanno affrontati con energia". Per i due consiglieri Pd questo è l'unico modo per "rispondere in modo adeguato alle sentenze della Corte europea che ci ha condannati per il superamento dei limiti del Pm10 che si è susseguito negli anni. È inutile e si sbaglia a invocare una inadeguatezza degli altri – per Cattaneo sarebbe il Governo – se prima non si fanno i compiti a casa". Per Forattini e Borghetti è necessario "proseguire nelle azioni di sostenibilità e mettere mano alle fonti inquinanti con forza. E va fatto a tutti i livelli: il governo farà la sua parte, la Regione faccia la sua". (com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE