SPECIALE ENERGIA

 
 
 

Speciale energia: Madagascar, Banca africana di sviluppo approva prestito di 42,9 milioni di dollari per progetto energetico

Antananarivo, 13 gen 14:00 - (Agenzia Nova) - Il consiglio di amministrazione della Banca africana di sviluppo (Afdb) ha approvato un prestito di 42,9 milioni di dollari per finanziare la seconda fase del principale progetto di trasmissione e interconnessione di energia del Madagascar. L’infrastruttura, nota come Progetto di rafforzamento e interconnessione della rete di trasmissione in Madagascar (Prirtem), contribuirà a collegare la centrale idroelettrica di Sahofika alla rete nazionale, fornendo a otto milioni di persone energia pulita e accessibile. Il progetto a lungo termine include anche la costruzione di un percorso di interconnessione di 135 chilometri tra la capitale, Antananarivo, e la città industriale di Antsirabé. Il finanziamento comprende un prestito di 28,6 milioni di dollari dal Fondo africano di sviluppo (Adf) e uno di 14,3 milioni di dollari dal primo pilastro del Fondo di sostegno alla transizione. La seconda fase del progetto prevede anche l'elettrificazione di 19 villaggi nei consigli municipali di Soanindrariny, Ambohidranandriana, Ambatomena e Ambohimiarivo, nel Madagascar centrale. Il Paese, nonostante l'enorme potenziale di energia rinnovabile, ha un tasso di accesso all'elettricità del 15 per cento a livello nazionale e del 6 per cento nelle aree rurali. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE