SPECIALE ENERGIA

 
 
 

Speciale energia: Bielorussia, prima unità di potenza portata al 100 per cento della capacità

Minsk, 13 gen 14:15 - (Agenzia Nova) - La prima unità di potenza della centrale nucleare bielorussa è stata portata al 100 per cento della capacità. Lo ha riferito il ministero dell'Energia della Bielorussia, secondo cui si sta seguendo il programma della fase pilota di avviamento dell’impianto. La potenza termica dell’unità è di 3.200 megawatt e mentre l'energia elettrica è pari a 1.170 megawatt. "A questo livello di potenza, i test statici e dinamici proseguiranno sull'unità di potenza in conformità con il programma della fase operativa del pilota", ha detto il servizio stampa. La centrale nucleare bielorussa ha ottenuto lo scorso ottobre la licenza per gestire la prima unità di potenza, come riferito dall'ufficio stampa del Dipartimento per la sicurezza nucleare e dalle radiazioni del ministero bielorusso delle Emergenze (Gosatomnadzor). Gosatomnadzor ha esaminato i risultati della valutazione degli esperti dei documenti di prova di sicurezza e ha verificato la disponibilità della centrale nucleare bielorussa a svolgere le attività dichiarate. La centrale nucleare bielorussa è stata realizzata a Ostrovets, nella regione di Grodno, utilizzando il progetto russo AES-2006 con due reattori VVER-1200 con una capacità di uscita totale di 2.400 MW. La società statale russa Rosatom è l'appaltatore generale del progetto. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE