SPECIALE ENERGIA

 
 
 

Speciale energia: fonti stampa, gas negli impianti di stoccaggio dell'Ucraina in garanzia a Ong russa

Mosca, 13 gen 14:15 - (Agenzia Nova) - L'organizzazione no profit russa Fond Promyshlennykh Aktivov (Industrial Assets Fund) ha in garanzia le attività dell'oligarca ucraino Dmitry Firtash, che comprendono le azioni delle società sotto il suo controllo e il gas naturale negli impianti di stoccaggio per un valore stimato di quasi cento miliardi di rubli. È quanto emerge dall'ultimo bilancio disponibile del Fondo, relativo al 2019. La Ong ha ricevuto per un prestito garanzie da Ostchem Holding Limited, parte del Gruppo DF di Firtash, che includono azioni delle società cipriote Alandero Investments (che possiede il 100 per cento del porto marittimo Nika-Tera sul Mar Nero), Ostchem Distribution, Ostchem Enterprises, Ostchem Holding Limited, Ostchem International, Ostchem Investments, Ostchem Resources, Ostchem Ventures, PLG UA Limited, Spodola Ventures delle imprese ucraine Severodonetsk obedinenye, Azot, Ukragro, Rovnoazot, Stirol, della svizzera NF Trading AG (trader di fertilizzanti minerali), dell'estone Nitrofert AS. La maggior parte di queste attività date in garanzia all'Industrial Assets Fund riguarda l'attività di produzione, distribuzione e trasporto di fertilizzanti azotati di Ostchem. L'impianto Stirol si trova sul territorio della repubblica autoproclamata di Donetsk e non è operativo dal 2014. Oltre alle azioni della società, l'Industrial Assets Fund ha in garanzia il gas naturale di proprietà delle società chimiche Ostchem, il cui valore è stimato in quasi 98 miliardi di rubli (un miliardo di euro), si afferma nel documento del Fondo. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE