Esteri

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

I fatti del giorno - Africa sub-sahariana

Roma, 14 gen 12:00 - (Agenzia Nova) - Uganda: oggi le elezioni generali, il rapper Bobi Wine sfida l’anziano presidente Museveni - Quasi 18 milioni di elettori sono chiamati alle urne oggi in Uganda per le elezioni generali che vedranno il presidente in carica Yoweri Museveni confrontarsi con i dieci candidati dell’opposizione in lizza. L’anziano capo dello Stato, al potere ininterrottamente dal 1986, correrà per un sesto mandato dopo la contestata approvazione della legge che abolisce il limite massimo di 75 anni di età precedentemente richiesto per ricoprire l’incarico di capo dello Stato. A sfidarlo ci saranno, fra gli altri, l'ex comandante dell'esercito Mugisha Muntu e l'ex ministro della Sicurezza generale Henry Tumukunde. Ma soprattutto, a sfidarlo sarà il musicista Robert Kyagulanyi, meglio noto con il nome d’arte di Bobi Wine, che con la sua musica è diventato negli anni il portavoce dei giovani dei ghetti che non si riconoscono nel regime del “vecchio dittatore” Museveni. I ripetuti arresti di cui è stato vittima negli ultimi mesi – l’ultimo dei quali avvenuto il mese scorso insieme a tutti i membri della sua squadra elettorale – hanno innescato violenze che a novembre hanno provocato la morte di almeno 54 persone. La vigilia del voto è stata segnata da una serie di tensioni e intimidazioni che ben testimoniano del clima che si respira nel Paese. È notizia di ieri che un ragazzo di 19 anni è morto e tre persone sono rimaste ferite in una sparatoria aperta dalle forze di sicurezza contro i sostenitori di Hassan Kaps Fungaroo, candidato locale di opposizione alle elezioni legislative - che si tengono pure domani - per il seggio nella contea di Obongi. (segue) (Res)
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE