SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Cina-Usa, ministero Esteri Pechino, da Pompeo "diplomazia delle bugie"

Pechino, 13 gen 13:00 - (Agenzia Nova) - Il ministero degli Esteri cinese ha definito il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, un fuoriclasse nella "diplomazia delle bugie", sostenendo che "fa parte di una categoria a sé quando si tratta di mentire e distorcere i fatti". Così si è espresso il portavoce del ministero Zhao Lijian, nella conferenza stampa quotidiana a Pechino, in risposta alle affermazioni critiche di Pompeo sulle attività cinesi nell'ambito delle Nazioni Unite (Onu) e di altre organizzazioni internazionali come l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Zhao ha ricordato la difesa del multilateralismo da parte del presidente cinese Xi Jinping in occasione del 75mo anniversario delle Nazioni Unite e gli impegni finanziari presi da Pechino: altri 50 milioni di dollari per il Piano di risposta umanitaria globale Covid-19 dell'Onu, 50 milioni di dollari per la cooperazione Cina-Fao Sud-sud Trust Fund e dieci milioni di dollari all'Ente delle Nazioni Unite per l'uguaglianza di genere e l'empowerment femminile. "Gli Stati Uniti sono la più grande incertezza che minaccia la pace e la sicurezza globali e distrugge la cooperazione multilaterale. Gli Usa si ritirano unilateralmente dalle organizzazioni internazionali e intimidiscono gli altri e usano le sanzioni per minacciare e costringere altri Paesi. Washington ha annunciato unilateralmente che il Consiglio di sicurezza Onu ha ripreso le sanzioni contro l'Iran e ha utilizzato le Nazioni Unite e altre piattaforme per diffamare altri Paesi, cosa che ha incontrato l'opposizione della comunità internazionale", ha accusato il portavoce. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE