SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Germania, caso Wirecard, consigliere economico di Merkel difende operato governo

Berlino, 13 gen 13:30 - (Agenzia Nova) - A chiedere l'intervento di Merkel a favore degli interessi della società in Cina era stato Karl-Theodor von und zu Guttenberg, ministro per l'Economia e la tecnologia tedesco nel 2009, titolare della Difesa da allora al 2011 e poi lobbista per Wirecard. La questione venne, quindi, inclusa nell'agenda di Merkel per la visita in Cina. “Partiamo dal presupposto che le società quotate siano controllate e non sviluppino attività criminali”, ha quindi dichiarato Roeller. Inoltre, il consigliere economico di Merkel ha evidenziato che la promozione delle imprese tedesche all'estero è prassi per il governo federale. Infine, il consigliere economico di Merkel ha affermato che si sarebbe aspettato informazioni sulle irregolarità di Wirecard da parte dell'Autorità federale per la vigilanza finanziaria (Bafin). “Finché ciò non accade, è difficile agire diversamente” e, “se avessimo saputo” dei bilanci truccati dalla società, “ne avremmo tenuto conto”, ha concluso Roeller. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE