ISRAELE

 
 
 

Israele: Spagna chiede sospensione dei nuovi insediamenti in Cisgiordania

Madrid, 14 gen 11:31 - (Agenzia Nova) - Il governo spagnolo ha chiesto alle autorità israeliane di revocare le decisioni annunciate su 800 nuove unità abitative in vari insediamenti in Cisgiordania (Itamar, Beit El, Shavei Shomron, Oranit e Givat Ze'ev, Tal Menashe e Nofei Nehemia, tra gli altri). "Gli insediamenti nei territori occupati da Israele dal 1967 costituiscono una violazione del diritto internazionale e minacciano la fattibilità della soluzione dei due Stati per una pace giusta e duratura nel conflitto israelo-palestinese", viene affermato in una nota del ministero degli Esteri spagnolo. "La decisione annunciata va a scapito della costruzione della fiducia tra le parti, necessaria per la ripresa dei negoziati di pace", ha avvertito il governo di Madrid. (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE