LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libia: inviata Onu Williams, nessun progresso su autorità esecutiva a colloqui Ginevra

Ginevra, 13 gen 2021 16:15 - (Agenzia Nova) - Nonostante i successi registrati nelle prime fasi degli incontri del Foro di dialogo politico della Libia, patrocinato dall’Onu, fra cui l’indicazione di una data per le prossime elezioni – fissate per il prossimo 24 dicembre – dopo gli incontri di Tunisi non è stato registrato alcun progresso sul meccanismo di elezione dell’autorità esecutiva unificata del Paese. Lo ha detto oggi la rappresentante speciale ad interim del segretario generale dell’Onu in Libia, Stephanie Williams, nel discorso di apertura dell’incontro del comitato consultivo del Foro di dialogo politico a Ginevra. All’inizio del suo discorso Williams ha fatto il punto sugli ultimi progressi degli sforzi dell’Onu per la risoluzione della crisi nel Paese. Dopo aver segnalato i progressi compiuti sul percorso militare e quello economico, citando in particolare l’incontro avvenuto ieri a Brega, Williams ha fatto riferimento – sul piano politico – agli incontri di Tunisi, dove sono state approvate una ‘road map’ per la fase preparatoria di una soluzione comprensiva alla crisi, le condizioni per la candidatura alle cariche dell’autorità esecutiva, e soprattutto la data delle elezioni, fissate per il prossimo 24 dicembre. (segue) (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE