USA

 
 
 

Usa: Biden e Harris “considerano seriamente” il rischio di nuove violenze

New York, 13 gen 22:56 - (Agenzia Nova) - Il presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden, e la sua squadra stanno “prendendo in modo incredibilmente serio” la possibilità che si verifichino nuove violenze dopo i fatti del Campidoglio, dove il 6 gennaio un gruppo di sostenitori del presidente, Donald Trump, ha fatto irruzione per interrompere la certificazione del voto elettorale del 3 novembre 2020 da parte del Congresso. E' quanto si legge in una dichiarazione di Biden e della vice Kamala Harris, dopo che il presidente eletto ha partecipato ad una riunione con "alti funzionari dell’intelligence”, per aggiornamenti sulla situazione relativa alla sicurezza.
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE