BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Brasile: chiusura Ford, costruttori contro Bolsonaro "non vogliamo incentivi ma competitività"

Brasilia, 13 gen 23:36 - (Agenzia Nova) - Il presidente dell'Associazione nazionale dei costruttori di autoveicoli (Anfavea), Luiz Carlos Moraes, ha affermato che le compagnie automobilistiche attive del paese non sono alla ricerca di incentivi governativi per poter rimanere nel paese, ma di competitività. "Tutte le proposte presentate da Anfavea e dai dirigenti delle case automobilistiche al governo sono state concrete e volte alla riduzione dei costi fissi di produzione nel paese. Non vogliamo incentivi, vogliamo competitività", ha affermato Moraes al quotidiano "G1". Moraes ha così risposto al presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, che ieri aveva sostenuto quanto la compagnia automobilistica statunitense Ford, che ha informato di sospendere definitivamente la produzione nel paese, non dicesse la "verità" sul motivo della sospensione delle attività. Il capo dello stato sostiene infatti che l'azienda fosse interessata a sussidi governativi per rimanere. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE