ROMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Romania: Iohannis, vaccinazione di massa anti Covid è unica soluzione per tornare alla normalità il prima possibile (2)

Bucarest, 13 gen 10:05 - (Agenzia Nova) - Il governo di Bucarest adotterà nella prossima riunione un'ordinanza d'emergenza che prevede bonus per il personale sanitario e amministrativo impegnato nella campagna nazionale di vaccinazione anti-Covid. Il ministro della Salute, Vlad Voiculescu, ha annunciato lunedì 11 gennaio che la normativa propone un'extra in busta paga per i medici, gli infermieri e il personale amministrativo. In Romania sono state vaccinate finora quasi 100 mila persone. Il governo della Romania intende avviare la seconda fase della campagna di vaccinazione nazionale anti Covid a metà di questa settimana. Secondo quanto chiarito nei giorni scorsi dal premier romeno, Florin Citu, in una videoconferenza con i prefetti, organizzata online, il Paese necessita di preparare oltre 900 centri di vaccinazione. "La nostra intenzione è di passare alla seconda fase di vaccinazione a metà della prossima settimana, e questo significa che dovremo avere pronti quei centri che sono al di fuori degli ospedali. Si tratta di 932 centri e qui è necessario il vostro supporto. Dobbiamo rendere operativi questi centri il prima possibile", ha affermato Citu che ha fatto riferimento alla situazione delle vaccinazioni fino ad ora, dicendo che "il ritmo è buono". "Abbiamo una sfida che è quella di eseguire questo programma di vaccinazione nel miglior modo possibile. È iniziato più lentamente, ma ho visto che ieri avevo già 230 centri che funzionavano e penso che il ritmo sia buono. Siamo nella prima fase, in cui viene vaccinato solo il personale medico, e credo che arriveremo a 20 mila vaccinazioni al giorno. È un ritmo molto buono durante questo periodo, ma dobbiamo accelerare questo ritmo", ha detto ancora il primo ministro. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE