BREXIT

 
 

Brexit: ministro Finanze britannico Sunak, accordo offre possibilità in servizi finanziari

Londra, 27 dic 2020 12:28 - (Agenzia Nova) - La Brexit offre la possibilità al governo di Londra di fare le cose in modo diverso nei servizi finanziari. Lo ha detto il cancelliere dello Scacchiere britannico, Rishi Sunak, all'emittenti televisive britanniche. "Ora che abbiamo lasciato l'Unione europea, possiamo fare le cose in modo leggermente diverso (nei servizi finanziari)", ha spiegato il ministro delle Finanze chiarendo che Londra coopererà con l'Unione europea su un approccio al settore nonostante i pochi dettagli al riguardo presenti nell'accordo raggiunto lo scorso 24 dicembre. "Questo accordo fornisce anche rassicurazione perché c'è un quadro cooperativo regolamentare stabile menzionato", ha detto. "Penso che darà alle persone quella rassicurazione che rimarremo in stretto dialogo con i nostri partner europei", ha aggiunto Sunak auspicando che le due parti riusciranno a raggiungere un memorandum d'intesa sulla cooperazione nei servizi finanziari entro marzo 2021. Dal primo gennaio, i gruppi di servizi finanziari con sede nel Regno Unito perderanno l'accesso automatico al mercato unico dell'Ue e il nuovo accesso al mercato dovrà essere negoziato al di fuori dell'accordo commerciale in specifici accordi. Con un sistema noto come equivalenza, l'accesso ai mercati dell'Ue non sarà concesso a banche, assicuratori e altre società finanziarie con sede nel Regno Unito a meno che le loro regole nazionali non siano ritenute "equivalenti" da Bruxelles o robuste come le normative comunitarie.
(Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE