COREA DEL SUD

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Corea del Sud: coronavirus, 583 nuovi casi, autorità valutano restrizioni più severe

Seul, 05 dic 2020 11:30 - (Agenzia Nova) - I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Kcdc) della Corea del Sud hanno segnalato oggi 583 nuovi contagi, di cui 559 trasmessi localmente. Il totale dei casi è salito a 36.915, con 540 decessi, quattro più di ieri. L’incremento giornaliero è sceso sotto quota 600, il giorno dopo aver raggiunto il livello più alto da nove mesi. Le autorità, comunque, stanno valutando l’introduzione di misure più severe, in previsione di un’ondata invernale dell’epidemia. Una decisione è attesa per domani. Attualmente è in vigore, da due settimane, il livello 2 di distanziamento, che corrisponde a un’allerta di diffusione del contagio su scala nazionale e prevede limitazioni degli spostamenti e degli assembramenti nelle zone colpite e la chiusura dei ristoranti dopo le 21, autorizzati solo a fornire servizi di asporto e consegna. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE