NAGORNO-KARABAKH

 
 
 

Nagorno-Karabakh: Gruppo di Minsk Osce, mercenari stranieri lascino immediatamente la regione

Vienna, 03 dic 2020 15:44 - (Agenzia Nova) - I ministri degli Esteri dei Paesi copresidenti del Gruppo di Minsk dell'Osce (Russia, Francia e Stati Uniti) hanno invitato i mercenari stranieri a lasciare immediatamente il Nagorno-Karabakh. È quanto si legge in una dichiarazione congiunta dei ministri dei tre Paesi che copresiedono l’organismo che media il conflitto nella regione. "I Paesi copresidenti del Gruppo di Minsk dell’Osce invitano l'Armenia e l'Azerbaigian a continuare ad attuare pienamente i loro obblighi ai sensi della dichiarazione del 9 novembre, in Nagorno-Karabakh e nei distretti circostanti, così come i loro precedenti impegni per il cessate il fuoco”, si legge nella dichiarazione. I tre copresidenti “chiedono la piena e rapida partenza dalla regione di tutti i mercenari stranieri e chiedono a tutte le parti di facilitare questa partenza", si legge inoltre nella dichiarazione congiunta. I ministri dei tre Paesi hanno inoltre invitato la comunità internazionale, compresi il Comitato internazionale della Croce Rossa e le Nazioni Unite, a compiere passi specifici in modo coordinato per migliorare la situazione umanitaria in Nagorno-Karabakh e nei territori circostanti. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE