MED FORUM

 
 
 

Med Forum: Gonzalez Laya, il Mediterraneo deve essere al centro delle attenzioni dell'Ue

Roma, 04 dic 2020 12:35 - (Agenzia Nova) - Il Mediterraneo deve essere al centro delle attenzioni dell’Unione europea, anche per quanto riguarda gli investimenti. Lo ha detto la ministra degli Esteri spagnola Arancha Gonzalez Laya intervenendo al panel “Heal and Rebuild: A Positive Agenda for the EU in the Enlarged Mediterranean” del Med Forum 2020, in corso a Roma. Questa regione è al centro di cinque questioni fondamentali: il cambiamento climatico, la transizione demografica, quella energetica, quella democratica e infine la competizione geopolitica, ha detto Laya. “In maniera responsabile dobbiamo dare nuovo slancio al Processo di Barcellona, con un’agenda strategica comprensiva di coinvolgimento dei partner, che tocchi i temi dell’energia, della politica, dell’ambiente, della democrazia e dei diritti umani”, ha detto la ministra spagnola. Serve poi una maggiore “energia politica” in questo partenariato, per affrontare al meglio le questioni dirimenti. Serve infine più unità in seno all’Ue, ha concluso la ministra spagnola, per avere maggiori capacità di intercettare le dinamiche e mitigare i conflitti, da quello in Libia, alla Siria, al Sahara Occidentale, la questione israelo-palestinese e le tensione nel Mediterraneo Orientale. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE