UE

 
 
 

Ue: Gentiloni, rapporti stabili e fecondi tra Italia e Francia sono essenziali

Roma, 03 dic 2020 20:12 - (Agenzia Nova) - Rapporti il più possibile stabili e fecondi tra Italia e Francia sono essenziali. Lo ha detto il commissario europeo all'Economia, Paolo Gentiloni, al webinar "Strumenti per rilanciare le economie italiana e francese nel contesto del Covid", che conclude la terza edizione digitale dei Dialoghi Italo-francesi per l'Europa, iniziativa promossa dalle Università Luiss Guido Carli e Sciences Po, con la collaborazione di The European House Ambrosetti. "E' chiaro che le relazioni se possibile stabili e feconde tra Francia e Italia sono assolutamente essenziali. Abbiamo vissuto anche qualche turbolenza", ha dichiarato. "Ma presto tornati sulla retta via e questa retta via è assolutamente decisiva per l'Ue", ha sottolineato. "Francia e Italia si collocano in una sponda comune e questo è assolutamente essenziale per un equilibrio dinamico del progetto di costruzione europea. Non ha nulla a che fare con il mettere in discussione relazioni franco-tedesche che hanno le loro radici storiche che tutti conosciamo e nessuno vuole contestare", ha aggiunto Gentiloni. "Quando le relazioni franco-tedesche godono di buona salute il percorso europeo è senza dubbio facilitato, ma a queste buone relazioni franco-tedesche deve fare da complemento il rafforzamento delle relazioni tra Italia e Francia", ha spiegato. Relazioni "stabili, fruttuose, non solo traducendosi nella attuazione di progetti industriali comuni, ma con una consuetudine del lavoro comune che è indispensabile", ha aggiunto Gentiloni. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE