LAVORO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Lavoro: Commissione Ue, lettera costituzione in mora a Italia per abuso contratti a tempo determinato

Bruxelles, 03 dic 2020 15:09 - (Agenzia Nova) - La Commissione europea ha deciso di inviare una lettera di costituzione in mora supplementare all'Italia, poiché i lavoratori del settore pubblico non sono ancora sufficientemente protetti contro la discriminazione e gli abusi di successivi contratti a tempo determinato come richiesto dalle norme dell'Unione europea. Ad oggi, diverse categorie di lavoratori del settore pubblico in Italia non sono tutelate dall'uso di contratti a tempo determinato successivi. Ciò include insegnanti, operatori sanitari, operatori del settore delle arti superiori, dell'educazione musicale e della danza, personale di alcune fondazioni di produzione musicale, personale accademico, lavoratori agricoli e personale volontario dei vigili del fuoco nazionali. Questi lavoratori hanno anche condizioni di lavoro meno favorevoli rispetto ai lavoratori a tempo indeterminato. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE