BULGARIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Bulgaria: Commissione Ue richiama Sofia sulle materie di ambiente, trasporti ed energia

Sofia, 03 dic 2020 14:39 - (Agenzia Nova) - La Commissione europea ha richiamato la Bulgaria affinché attui le normative Ue previste in materia di ambiente, trasporti ed energia. Secondo quanto contiene il "pacchetto infrazioni" di dicembre messo a punto dalla Commissione Ue, la Commissione "si accinge a trasmettere un ultimo richiamo alla Bulgaria" a causa delle criticità riscontrate nell'attuazione delle direttive che costituiscono la rete Natura 2000 per le zone protette all'interno dell'area europea. Secondo le conclusioni della Commissione, in Bulgaria gli impatti dei piani esistenti e di quelli autorizzati nelle zone protette sono stati "sistematicamente trascurati". Nel 2018 la Commissione Ue aveva avviato una prima procedura di infrazione, ma delle verifiche successive hanno riscontrato la persistenza del problema. La Bulgaria dispone ora di 2 mesi per porre rimedio alla situazione, prima che la Commissione possa deferire il caso alla Corte di giustizia dell'Unione europea. Una tale decisione è stata invece già presa da Bruxelles per quanto riguarda la qualità dell'aria. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE