SPECIALE ENERGIA

 
 
 

Speciale energia: Iran, Rohani contrario a disegno legge per porre fine a ispezioni siti nucleari

Teheran, 03 dic 2020 14:00 - (Agenzia Nova) - Il presidente iraniano Hassan Rohani si è detto contrario al disegno di legge votato dal parlamento iraniano che pone fine alle ispezioni dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) nei siti nucleari iraniani, sostenendo che potrebbe danneggiare gli sforzi per rilanciare l'accordo con le potenze mondiali. La proposta approvata dal parlamento dominato dai conservatori bloccherebbe, se approvata anche dal Consiglio dei guardiani, le ispezioni internazionali dei siti atomici già il mese prossimo se gli Stati Uniti non revocano le sanzioni contro l’Iran. “La proposta è dannosa per gli sforzi diplomatici", ha dichiarato il presidente iraniano protagonista, insieme al ministro degli Esteri Mohammad Javad Zafir, dell’accordo sul nucleare raggiunto nel luglio 2015 a Vienna con Cina, Francia, Regno Unito, Russia, Stati Uniti e Germania. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE