MONTENEGRO

 
 

Montenegro: Djukanovic, mi aspetto una "corretta convivenza" con il governo

Podgorica, 02 dic 2020 18:31 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Montenegro Milo Djukanovic ha detto di aspettarsi "una corretta convivenza" e collaborazione con il nuovo governo. "Mi aspetto una corretta convivenza. Penso che il Montenegro abbia già sorpreso più volte l'opinione pubblica più diffidente, non c'è motivo per non sorprendere di nuovo in modo positivo", ha detto Djukanovic ai giornalisti, aggiungendo di non vedere "motivi di preoccupazione" e di non aver mai interferito negli affari del potere esecutivo. "Non avrò alcun problema, attraverso il corretto svolgimento delle mie funzioni, a dare spazio libero per il funzionamento del potere esecutivo. Sono convinto che anche il nuovo governo rispetterà la Costituzione e contribuirà al successo della convivenza. Credo che dopo questa esperienza, il Montenegro emergerà come un'altra democrazia più matura di quanto non sia oggi", ha detto Djukanovic ai giornalisti a margine dei lavori del Parlamento, dove oggi il premier designato Zdravko Krivokapic ha presentato la nuova squadra di governo.

Djukanovic ha commentato l'esposizione di Krivokapic definendola "basata su dei pregiudizi" in riferimento ai commenti sul l lavoro del precedente governo guidato dal Partito socialdemocratico (Sdp) di cui lo stesso Djukanovic è leader. "Penso che questo, così come qualsiasi governo precedente, debba essere giudicato sulla base di ciò che farà, e non sulla base di annunci", ha osservato Djukanovic. Il presidente designato Zdravko Krivokapic ha presentato oggi in Parlamento la nuova squadra di governo e il suo programma. Il primo ministro designato ha proposto il leader del movimento cittadino Ura, Dritan Abazovic, come vice primo ministro del nuovo governo.

Il candidato alla carica di ministro dell'Interno è invece l'avvocato Sergej Sekulovic, mentre Olivera Injac è la candidata per il ministero della Difesa. Inizialmente Abazovic era stato proposto come ministro della Difesa. Krivokapic ha proposto Djordje Radulovic agli Esteri, Milojko Spajic alle Finanze, Vesna Bratic come ministro dell'Istruzione, Jelena Borovinic Bojovic ministro della Salute, Jakov Milatovic per lo Sviluppo economico, Mladen Bojanic al dicastero per gli Investimenti, Tamara Srzentia alla Pubblica amministrazione, società digitale e media, Ratko Mitrovic all'Ambiente, Aleksandar Stijovic all'Agricoltura e Vladimir Leposavic alla Giustizia. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE