GRECIA

 
 

Grecia: Tsipras (Syriza) critica governo su gestione Covid, in altri Paesi Ue ci sarebbero state dimissioni

Ate, 02 dic 2020 19:05 - (Agenzia Nova) - Se in qualsiasi altro Paese membro dell'Unione europea fosse venuto fuori un "sistema parallelo" riguardo i dati del Covid-19, ci sarebbero state quantomeno le dimissioni dei ministri competenti e di coloro che "hanno coperto la verità". Lo ha affermato il leader del maggiore partito di opposizione in Grecia (Syriza), Alexis Tsipras, evidenziando che il premier Kyriakos Mitsotakis dovrebbe ammettere le proprie responsabilità di fronte ai cittadini per la gestione "vergognosa" dei dati epidemiologici relativi al Covid-19. Tsipras ha parlato di "responsabilità penali" del governo per la gestione della crisi sanitaria, in riferimento a quanto riportato dal quotidiano "Dimokratia" su un presunto accordo tra l'Organizzazione sanitaria nazionale ellenica e una società privata per creare un "sistema parallelo" per la registrazione dei casi di Covid-19 in Grecia.

Mitsotakis sarebbe inoltre stato accusato da alcuni esponenti dell'opposizione per aver violato le restrizioni relative al Covid-19 imposte dal suo governo nella nuova serrata in vigore dal mese di novembre. Il premier ellenico sarebbe stato ritratto in alcune foto con la moglie Mareva, mentre si trova in bicicletta nella montagna di Parnitha, a circa un'ora e mezza di macchina a nord di Atene, ovvero in una località non raggiungibile dalla residenza del capo di governo nel rispetto delle normative sulla limitazione degli spostamenti. Il portavoce del governo Stelios Petsas ha difeso il premier oggi in conferenza stampa, osservando che "Mitsotakis viene accusato di essere umano". (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE