GIAPPONE

 
 
 

Giappone: il telelavoro espone aziende e agenzie ad un boom di attacchi informatici

Tokyo, 02 dic 2020 05:44 - (Agenzia Nova) - Almeno 607 entità giapponesi, incluse grandi aziende e agenzie governative, sono state colpite da attacchi e intrusioni informatiche da parte di hacker che hanno sfruttato le vulnerabilità create dalle tecnologie per il telelavoro. Lo riferisce l’agenzia di stampa “Kyodo”, evidenziando una complicazione dei nuovi modelli occupazionali promossi a seguito della pandemia di coronavirus. Molte delle organizzazioni bersaglio degli attacchi sono clienti della società statunitense fornitrice di servizi di rete privata Fortinet Inc, ed hanno subito il furto di informazioni dei dipendenti, password e altri dati di autenticazione. Tra le organizzazioni bersaglio di attacchi informatici figurano anche l’Organizzazione nazionale per il turismo del Giappone, Recruit Holdings Co. e l’Università di Sapporo. L’Agenzia nazionale di Polizia del Giappone ha annunciato di aver registrato 46 accessi non autorizzati ai suoi sistemi informatici da agosto dello scorso anno. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE