ISRAELE

 
 
 

Israele: Gantz annuncia sfiducia a Netanyahu, possibili elezioni a marzo

Gerusalemme, 01 dic 2020 22:05 - (Agenzia Nova) - A sette mesi dalla nascita dell'esecutivo di coalizione in Israele, il leader centrista Benny Gantz ha annunciato che domani il suo partito, Blu Bianco, si sgancerà dal governo di coalizione con Benyamin Netanyahu, votando la sfiducia presentata dall'opposizione di Yair Lapid alla Knesset. Gantz, generale in congedo, ministro della Difesa e premier alternato, ha dichiarato stasera che "Netanyahu ha infranto le sue promesse e il popolo ne sta pagando il prezzo. Netanyahu non ha mentito a me. Ha mentito a voi. Netanyahu non mi ha ingannato. Ha ingannato tutti i cittadini di Israele". Il leader di Blu Bianco ha comunque contattato il primo ministro e gli ha offerto un'altra possibilità, spiegando che le elezioni anticipate non sono inevitabili. "Le elezioni possono ancora essere impedite dalla persona che le sta causando", ha detto, riferendosi a Netanyahu. "Se si agisce correttamente, senza manovre politiche, milioni di israeliani non dovranno andare alle urne per la quarta volta a marzo". Netanyahu, da parte sua, ha anticipato la conferenza stampa di Gantz con un video che lo esortava a tenere insieme l'attuale governo. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE