GERMANIA

 
 
 

Germania: Covid, ministro Salute Spahn, gruppi a rischio vaccinati a gennaio

Berlino, 01 dic 2020 10:14 - (Agenzia Nova) - La vaccinazione contro il coronavirus dei gruppi a rischio e del personale medico-sanitario della Germania verrà completata a gennaio prossimo. È quanto affermato dal ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, nel corso di un'intervista rilasciata oggi all'emittente radiofonica “Deutschlandfunk”. In particolare, Spahn ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è che i primi gruppi a rischio e gli operatori sanitari siano vaccinati già a gennaio”. Tra le prime categorie a ricevere l'immunizzazione, ha aggiunto il ministro della Salute tedesco, vi saranno anche anziani e malati. Spahn ha poi ribadito che il governo federale e i Laender hanno concordato di rendere operativi i centri di vaccinazione dalla metà di dicembre. Dalla prossima estate, il farmaco dovrebbe poter essere somministrato anche presso gli studi medici. Inoltre, Spahn ha annunciato che in Germania verranno aumentati i test rapidi per il coronavirus: nelle ospedali, nelle case di cura e nelle scuole. Dal 15 dicembre, per quanti entrano nel Paese dalle zone a rischio Sars-Cov2, gli esami all'ingresso in territorio tedesco non saranno più gratuiti. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE