IMPRESE

 
 
 

Imprese: impero della moda britannico Arcadia entra in amministrazione controllata

Londra, 01 dic 2020 09:18 - (Agenzia Nova) - L'impero della moda britannico Arcadia, che possiede marchi famosi anche all'estero come Topshop, Burton e Dorothy Perkins, è entrato in amministrazione controllata, mettendo a rischio 13 mila posti di lavoro. L'azienda ha assunto amministratori della società di consulenza Deloitte in seguito al "pesante impatto" che la pandemia ha avuto sul gruppo, e in un comunicato ha annunciato che per il momento non ci saranno esuberi. I negozi di proprietà Arcadia continueranno pertanto a commerciare in vista del periodo natalizio, anche considerando la riapertura che molti di essi potranno fare nella giornata di domani, quando terminerà la quarantena nazionale in Inghilterra. Gli amministratori hanno anche annunciato che tutti gli ordini effettuati online durante il Black Friday saranno onorati. Il gruppo possiede 444 negozi nel Regno Unito, e 22 all'estero, ed è entrato in crisi in seguito al fallimento nel riuscire a trovare credito per continuare le proprie attività durante la pandemia, dopo che anche a gennaio 2020 la società era stata costretta ad una ricapitalizzazione di 200 milioni di sterline per continuare ad operare durante l'anno. (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE