NAGORNO-KARABAKH

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Nagorno-Karabakh: ministro Esteri Azerbaigian discute degli sviluppi con copresidenti Gruppo di Minsk dell'Osce (2)

Baku, 24 ott 2020 09:16 - (Agenzia Nova) - Ieri il segretario di Stato Usa Mike Pompeo ha ricevuto a Washington, in due incontri separati, i ministri degli Esteri di Azerbaigian e Armenia, Jeyhun Bayramov e Zohrab Mnatsakanyan, nel tentativo di mediare verso una possibile soluzione alla crisi nel Nagorno-Karabakh. Secondo quanto riferito da un comunicato diffuso dalla diplomazia di Baku dopo l'incontro tra Bayramov e Pompeo, al centro del colloquio c'è stata la situazione nel Nagorno-Karabakh e il problema legato alla presenza di mercenari e terroristi nella regione. Bayramov avrebbe fornito a Pompeo "informazioni dettagliati sulle politiche distruttive della parte armena, sui bombardamenti mirati della popolazione civile dell'Azerbaigian, sul reclutamento di massa di mercenari e terroristi dall'estero e su altre questioni". Secondo Bayramov, "la posizione giusta dell'Azerbaigian si base su quattro ben note risoluzioni del Consiglio di sicurezza Onu e sui documenti rilevanti delle organizzazioni internazionali". (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE