USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Usa: procuratore del Kentucky chiede proroga pubblicazione registrazioni sul caso Breonna Taylor

New York, 30 set 2020 18:39 - (Agenzia Nova) - Il procuratore generale del Kentucky, Daniel Cameron, ha chiesto la proroga di una settimana per la pubblicazione delle registrazioni sul caso Breonna Taylor, la ragazza afroamericana di 26 anni uccisa per errore dalla polizia sei mesi fa durante una sparatoria nel suo appartamento. La richiesta, secondo quanto riporta la stampa Usa, è contenuta in una mozione in cui si sostiene la necessità di tutelare gli interessi dei testimoni, in particolare dei "privati cittadini citati nelle registrazioni". L’ufficio del procuratore, si legge nella nota, intende infatti "revocare gli identificativi personali di qualsiasi persona nominata e oscurare sia i nomi che i dati personali di qualsiasi privato cittadino". L'ufficio di Cameron ha aggiunto che la registrazione dura più di 20 ore e che occorre "ulteriore tempo per oscurare le informazioni di identificazione personale dei testimoni, inclusi indirizzi e numeri di telefono". La pubblicazione era prevista per oggi dopo che il gran giurì aveva richiesto al tribunale della contea di Jefferson che tutte le registrazioni, trascrizioni e rapporti relativi al caso fossero rilasciate al pubblico. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE