TURCHIA

 
 

Turchia: nel terzo trimestre crescita al 6,7 per cento su base annua

Ankara, 30 nov 2020 14:53 - (Agenzia Nova) - L’economia della Turchia ha registrato nel terzo trimestre del 2020 una crescita del 6,7 per cento su base annua, nonostante la pandemia di coronavirus. E’ quanto emerge da dati diffusi dall’Istituto nazionale di statistica di Ankara (Turkstat). Nel periodo compreso fra luglio e settembre il prodotto interno lordo (Pil) ha raggiunto quota 1.400 miliardi di lire turche (197,4 miliardi di dollari): il dato è superiore a quanto ha stimato la scorsa settimana un panel di economisti consultati dall’agenzia di stampa turca “Anadolu”, che prevedeva in media una crescita di circa il 5 per cento. Gli obiettivi della politica economica statale sono 702 miliardi di dollari per il Pil 2020 e 735 miliardi per l’anno prossimo. Nel primo trimestre di quest’anno il Pil ha visto una crescita del 4,5 per cento, ma un calo del 9,9 per cento nel secondo trimestre, in conseguenza della pandemia di Covid-19; rispetto al trimestre precedente, nei mesi luglio-settembre il Pil ha visto una crescita del 15,6 per cento secondo i dati Turkstat.

Commentando i dati su Twitter, il ministro delle Finanze, Lutfi Elvan, ha sottolineato che a dare impulso alla crescita del Pil è stato l’aumento della domanda interna. “Non ignoriamo i rischi che possono capitare”, ha scritto Elvan, ribadendo che Ankara mira a una crescita economica sostenibile, con una politica che dia priorità alla stabilità macroeconomica, finanziaria e dei prezzi. Fra i settori presi in considerazione da Turkstat quello che ha registrato la crescita più consistente è la finanza (in crescita del 41,1 per cento), mentre agricoltura, miniere e manifatturiero hanno registrato rispettivamente il 6,2, 8, e 9,3 per cento in più su base annua. Il settore che ha registrato l’aumento minore, perché più colpito dalle conseguenze economiche della pandemia, è quello dei servizi (in particolare commercio al dettaglio, trasporto, alloggio e ristorazione), in aumento solo dello 0,8 per cento su base annua. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE