BELGIO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Belgio: quattro iraniani sotto processo ad Anversa, avevano pianificato un attentato nel 2018

Bruxelles, 27 nov 2020 09:32 - (Agenzia Nova) - Quattro cittadini iraniani, tra cui un diplomatico, sono finiti sotto processo ad Anversa, in Belgio, per aver pianificato di compiere un attentato nel 2018 in Francia contro una riunione del gruppo di opposizione del Consiglio nazionale della resistenza iraniano (Ncri). Questo è la prima volta che un paese dell'Ue manda a processo un funzionario iraniano per terrorismo. Secondo quanto riferisce il quotidiano belga “Le Soir”, i pubblici ministeri hanno accusato il diplomatico dell’ambasciata iraniana a Vienna, Assadolah Assadi, e altre tre persone, di aver pianificato un attacco a una manifestazione del Ncri nel 2018 a Parigi in cui il discorso principale era stato tenuto dall'avvocato del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, Rudy Giuliani. Assadi all’epoca dei fatti serviva in qualità di terzo consigliere dell'ambasciata iraniana a Vienna. Funzionari francesi hanno riferito che era responsabile dell'intelligence nell'Europa meridionale e che agiva su ordine di Teheran. Teheran ha ripetutamente respinto le accuse, definendo le accuse di attacco un "false flag" da parte dell'Ncri, che considera un gruppo terroristico. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE