MIGRANTI

 
 
 

Migranti: Fassino, nuova legge al vaglio del parlamento includerà tutela lavoro delle Ong

Roma, 30 nov 2020 12:12 - (Agenzia Nova) - Il governo italiano si è impegnato a modificare la politica migratoria attuata negli ultimi anni per distinguere fra un rigoroso impegno contro la clandestinità e la tutela della vita. Lo ha detto Piero Fassino, presidente della commissione Affari esteri della Camera dei deputati, intervenuto alla presentazione della Peer Review del Comitato di aiuto allo sviluppo (Dac) dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse), in corso in videoconferenza. "Il parlamento sta per adottare una nuova legislazione per la politica di sicurezza che distingua nettamente i livelli, in modo da separare una rigorosa lotta ai trafficanti dal ruolo importante che le Ong svolgono nella tutela della vita", ha detto Fassino, ribadendo la vocazione del governo italiano al multilateralismo come "scelta strategica", non solo nel settore della cooperazione allo sviluppo. "Non è con l'unilateralismo che si affrontano le sfide odierne", ha aggiunto Fassino, ribadendo la volontà del governo di "continuare a lavorare in direzione di una dimensione multilaterale come "necessità essenziale" e "scelta strategica" del Paese. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE