CINA

 
 

Cina: Tesla ottiene permesso per vendere il Suv Modello Y prodotto a Shanghai

Pechino, 30 nov 2020 17:40 - (Agenzia Nova) - La casa automobilistica di auto elettriche statunitense Tesla ha ottenuto il permesso di iniziare a vendere il suo Suv Modello Y prodotto nella mega fabbrica di Shanghai, in Cina. Il ministero dell'Industria e della tecnologia dell'informazione cinese ha pubblicato oggi l'approvazione sul proprio sito web. L'azienda aveva richiesto l'autorizzazione all'inizio di questo mese. Tesla ora vende le sue auto elettriche Modello 3 in Cina e ha costruito una nuova unità di produzione di auto a Shanghai per realizzare i suoi Suv Modello Y. In una nota rilasciata la scorsa settima, Tesla ha annunciato che inizierà a produrre caricabatterie per veicoli elettrici in Cina nel 2021. Tesla ha fatto sapere che prevede di investire 42 milioni di yuan (6,4 milioni di dollari) in una nuova fabbrica per realizzare la sua terza generazione di caricabatterie rapidi, nota come il Supercharger V3.

La fabbrica sorgerà vicino al mega stabilimento dell'azienda a Shanghai. Nel primo trimestre del prossimo anno, la compagnia prevede di raggiungere la capacità di produzione di 10 mila caricatori all'anno. Tesla ha venduto più di 13 mila veicoli in Cina a ottobre e il suo stabilimento di Shanghai mira a produrre 150 mila berline Modello 3 quest'anno e ha iniziato ad esportare alcuni veicoli in Europa. I dirigenti di Tesla hanno dichiarato che l'azienda amplierà la propria rete di ricarica per fornire un servizio migliore. La Cina ora importa dagli Stati Uniti caricabatterie per veicoli elettrici, solitamente installati nelle stazioni di ricarica o nei parcheggi. La Repubblica popolare, che offre ingenti sussidi per i veicoli elettrici mentre cerca di ridurre l'inquinamento da auto a benzina o diesel, ha ampliato la sua rete nazionale di punti di ricarica, una delle maggiori sfide per incoraggiare l'adozione di veicoli elettrici. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE