TUNISIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Tunisia: premier Mechichi, priorità per 2021 è fermare emorragia finanze pubbliche (3)

Tunisi, 28 nov 2020 13:03 - (Agenzia Nova) - Mechichi ha successivamente sottolineato la necessità di razionalizzare i vantaggi fiscali, la cui concessione dovrà dipendere dall’impegno dei beneficiari a reinvestire i benefici nelle imprese, allo scopo di creare una dinamica economica efficiente. La ripresa economica, ha sottolineato, potrà essere realizzata solo tramite la “dinamizzazione” del ruolo dello Stato negli investimenti. Inoltre, ha aggiunto, il governo prevede di aumentare per l’anno prossimo le spese per gli investimenti del 4,5 per cento rispetto al 2020. Mechichi ha poi riconosciuto il fallimento dello Stato nella messa in atto dei progetti, notando che anche con la disponibilità di fondi per i progetti programmati, questi si trovano a essere bloccati a causa di numerosi ostacoli di natura amministrativa, finanziaria, sociale e regionale. Il governo, ha ricordato inoltre Mechichi, ha proposto un dialogo economico e sociale sulla legge finanziaria, ed è aperto a tutte le iniziative di “dialogo costruttivo”. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE