Esteri

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

I fatti del giorno – Nord Africa

Roma, 30 nov 2020 17:00 - (Agenzia Nova) - Algeria: deputati chiedono dibattito su accordo di associazione con Unione europea - Alcuni deputati algerini hanno lanciato una petizione per richiedere un dibattito parlamentare sugli accordi d’associazione fra Algeria e Unione europea (Ue), in risposta a una risoluzione del Parlamento europeo sui diritti umani nel paese nordafricano. Nasser Hamdadouche, deputato del partito islamico “Movimento per la società della pace” (Msp), uno degli ideatori della petizione, spiega che il gruppo parlamentare del suo partito vuole valutare il partenariato con l’Ue e approfittare del dibattito per porre la questione delle “continue ingerenze del parlamento europeo negli affari interni dell’Algeria”. Per Hamdadouche, riferisce oggi il quotidiano “El Bilad”, “si tratta di un affare di Stato, ed è imperativo oggi unire il fronte interno. La sovranità nazionale è una linea rossa che è responsabilità di tutti”, ha aggiunto. Da parte sua Lakhdar Benkhellaf, deputato del partito islamico El Adala, appoggia l’iniziativa della petizione, che vede come “una risposta alla risoluzione del parlamento europeo sulla situazione dei diritti umani in Algeria, e un’occasione per procedere a una valutazione del nostro partenariato con l’Ue”. (segue) (Res)
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE