DIFESA

 
 
 

Difesa: ministra macedone Sekerinska, aumenteremo partecipazione a missioni internazionali

Skopje, 28 nov 2020 18:32 - (Agenzia Nova) - La Macedonia del Nord aumenterà la sua presenza nella missione Kfor in Kosovo nel 2021 ed estenderà il suo impegno nell'operazione Althea in Bosnia-Erzegovina. Lo ha annunciato la ministra della Difesa macedone, Radmila Sekerinska, nel corso di una conferenza stampa virtuale. La ministra ha detto che l'esercito della Macedonia del Nord intensificherà la sua presenza internazionale nelle missioni della Nato, dell’Unione europea e delle Nazioni Unite. “Stiamo aumentando la nostra presenza internazionale. Inizieremo il prossimo anno con 73 militari impiegati in attività di peacekeeping e lo termineremo con 199. Continueremo a contribuire alla pace e alla sicurezza nelle missioni guidate dalla Nato, dall'Ue e dalle Nazioni Unite", ha affermato Sekerinska, presentando il bilancio del suo ministero per il 2021. La ministra ha specificato che i membri dell'esercito della Macedonia del Nord sono ora presenti in Afghanistan ma, in questo caso, il loro numero verrà ridotto. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE