IRAN

 
 
 

Iran: Zarif, su morte scienziato vergognoso nascondersi dietro appelli a moderazione

Teheran, 28 nov 2020 18:23 - (Agenzia Nova) - L’attacco contro lo scienziato iraniano Mohsen Fakhrizadeh “è stato indubbiamente pianificato da un regime terroristico ed eseguito da complici criminali. Vergognoso che alcuni si rifiutino di opporsi al terrorismo e si nascondano dietro appelli alla moderazione”. Lo ha scritto su Twitter il ministro degli Esteri dell’Iran, Mohammad Javad Zarif, facendo riferimento all’omicidio di Fakhrizadeh, avvenuto ieri nella regione di Damavand, 40 chilometri a nord-est di Teheran. “L’impunità incoraggia un regime terrorista che ha l’aggressione nel suo Dna”, ha concluso il capo della diplomazia di Teheran. Non è chiaro a chi precisamente si riferisca Zarif nel messaggio. Nella giornata di oggi appelli alla moderazione sono giunti fra gli altri dal ministero degli Esteri della Germania e dall’Unione europea (Ue): quest’ultima, tramite un comunicato di un portavoce dell’Alto rappresentante per gli Affari esteri e la Politica di scurezza, Josep Borrell, ha qualificato l’omicidio dello scienziato come “un atto criminale”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE